Il faro di ar-men

Il faro Ar-Men (dal Bretone armen = roccia) è un leggendario faro della Bretagna, ovest della Francia, noto per la difficoltà incontrata nella sua costruzione, protrattasi per ben 14 anni (1867-1881).

E’ il primo faro che si incontra navigando dall’America verso l’Europa e segnala la pericolosa secca in prossimità dell’isola di Sein.

E’ un pilastro di pietra, alto 37 metri, battuto dalle gigantesche ondate del mare, percosso dalle tempeste, ma è ancora là, fiero e incolume, sempre pronto a lanciare di notte le sue sciabolate di luce come una stella che guida i naviganti in quel pericolosissimo tratto di oceano.

La figura del faro Ar-Men dà origine, per assonanza, ad Armed (arte medica) società dedicata all’imaging medicale che si vuole distinguere per organizzazione e qualità del servizio reso.