TAC

E’ un tipo di radiografia a 360° che fornisce un’immagine tridimensionale molto accurata delle strutture ossee e dentali.
Particolarmente utile nei casi di pianificazione di chirurgia estrattiva (ottavi, elementi inclusi) o implantare (innesti ossei e/o di analoghi radicolari), identifica con assoluta precisione l’altezza e lo spessore della zona ossea interessata dall’intervento.
Tale metodica può essere necessaria nei casi di pianificazioni chirurgiche che prevedono l’impiego di specifici software implantologici.
Le apparecchiature TAC disponibili all’interno dei centri appartengono alla tipologia delle TAC Volumetriche (Cone Beam Computed Tomography – C.B.CT.).
Esse, a fronte di un’ampia applicazione d’indagine, consentono un notevole abbassamento della dose radiante (sino ad 1/20 rispetto a quello della TAC multidetettore).
L’immagine offerta dalla TAC è molto ricca di informazioni in quanto sfrutta a fondo, grazie all’uso di un calcolatore, le minime differenze di densità fra i vari tessuti.
Nei centri ARMED, inoltre, la TAC Volumetrica viene utilizzata anche in campo ortodontico per lo sviluppo dei tracciati cefalometrici, lo studio delle articolazioni temporo-mandibolari e dei seni paranasali.